Dopo il “forno”, temporali e calo termico..!

Fortunatamente sta per concludersi questa nuova ed intensa ondata di caldo di matrice nord africana che sta infuocando mezza Europa a suon di nuovi record di temperature  massime specie in Francia, Olanda, Belgio e Norvegia.

Solo la cartina qui sotto è fortemente esplicativa dell’estensione e dell’intensità di quanto stiamo vivendo, nuovi forti prove degli inconfutabili cambiamenti climatici in atto.

Oltre un terzo del territorio francese oltre i +40° e nuovo record storico per la capitale Parigi con l’incredibile valore di +42.6° !!

Ovviamente caldissimo anche in Italia, in lombardia massime ovunque tra i +35° e +37° con alcune punte di +38° specie nel mantovano, nel lodigiano sui +35°.

Ma cosa succederà nei prossimi giorni..?

Ormai avrete già visto tramite i vari media, venerdì ancora molto caldo ovunque e qualche temporali sui rilievi e localmente sulle pianure.

Ma attenzione a sabato, intensa perturbazione da ovest che porrà fine entro domenica alla fase calda, calo termico deciso ovunque ma piogge e temporali.

Per la lombardia e le nostre zone, la fasa più acuta sarà tra il pomeriggio-sera di sabato e domenica mattina con piogge e temporali diffusi, possibili fenomeni molto intensi come nubifragi, grandinate e colpi di vento, prestare la massima attenzione..!

Graduale cessazione dei fenomeni nel pomeriggio-sera di domenica, da lunedì torna il cielo poco nuvoloso e clima gradevole, dopo sembra prospettarsi un nuovo aumento termico ma senza eccessi, tornate ad aggiornarvi..!


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Permanent link to this article: http://www.meteolodi.net/2019/07/25/dopo-il-forno-temporali-e-calo-termico/