Segnali di cambiamento

L’ingombrante alta pressione che per un mese, e forse più, ha condizionato il tempo sul nord Italia, mantenendo a lungo condizioni di tempo soleggiato e secco, sembra finalmente voler togliere il disturbo ritirandosi verso la sua sede naturale, cioè l’oceano Atlantico.

Questo permetterà alle correnti atlantiche, umide e fresche di raggiungere le nostre regioni e dar luogo a qualche precipitazione. Infatti oggi abbiamo rivisto la pioggia dopo tante settimane, anche se deboli e sparse.

Più interessanti sono le prospettive per la metà della prossima settimana. Stando ai modelli matematici ci sono buone possibilità che finalmente il tempo svolti radicalmente, virando verso giornate più fredde e perturbate. Ma questo sarà materia della prossima analisi.

Intanto il tempo del week end avrà carattere interlocutorio. Saranno presenti disturbi nuvolosi, ma le precipitazioni saranno piuttosto scarse. Domenica giornata nel complesso migliore con ampi spazi di sereno. Temperature senza notevoli variazioni.

In attesa di analisi più interessanti con annunci di possibili svolte, vi auguriamo buon week end.

 

Foto anteprima: le abbondanti nevicate in Austria (foto presa dalla rete)


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Permanent link to this article: http://www.meteolodi.net/2019/01/17/segnali-di-cambiamento/